//Quanti clienti sono stati uccisi quest’anno?

Quanti clienti sono stati uccisi quest’anno?

Voglio condividere con te un’interessante esperienza che mi ha portato a capire come uccidere i clienti sia ormai diventata un’abitudine.

A fine 2015 e inizio 2016 ho fatto un’intervista a circa 200 imprenditori e il dato interessante è che quasi il 73% di questi uccidono la loro clientela con un piano di “omicidi” ben articolato.

Sai perché?

Forse qualche idea ti viene in mente… Non sto parlando di stragi fisiche, per fortuna questo accade rarissimamente, parlo della messa in atto di una serie articolata di errori che portano alla morte conclamata della relazione.

Infatti quasi tutta la totalità del campione, non ha progettato una relazione di lungo termine sulla clientela e di conseguenza non riesce a guidare con precisione il proprio Business.

In poche parole è come se tu decidessi di prendere un treno, senza conoscere la meta finale, come fai a sapere se stai andando nella direzione che vuoi?

Prova a rispondere a queste 3 domande:

  1. Conosci con precisione dove vogliono andare i tuoi clienti?
  2. Esiste un piano regolare di relazione con la tua clientela che non sia basato sulla vendita di qualcosa?
  3. Hai definito con precisone qual è l’obiettivo che vuoi raggiungere con ogni tuo cliente?

Se hai risposto un solo SI, il tuo business è a rischio.

Se non hai nessun SI, sei in guai seri.

Scrivere più di 500 piani marketing (percorsi di valore li chiamo io) mi ha permesso in 20 anni di creare un preciso protocollo in 11 passi che ti permette di mettere del cemento a presa rapida sulla possibilità di ottenere ricavi stabili dai tuoi clienti!

Anche di questo parlerò al prossimo GRAVITY MARKETING SEMINAR PRACTITIONER, il corso che ti insegna a fare il piano di marketing strategico per attrarre clienti.

Se vuoi ho preparato per te una serie di risorse gratuite per te, scaricale GRATIS SUBITO:

2018-09-27T15:20:22+00:00luglio 1st, 2018|Blog|